Pirandello oggi

Fotografie di Alba Roveda

Pirandello oggi 19 6 15 Opera Locandina

Pirandello oggi 19 6 15 Opera Locandina

Genere: dramma
Debutto: Cinema Teatro Eduardo Opera – 19 giugno 2015

“Pirandello oggi” è il titolo della rappresentazione per due atti unici che la Compagnia ha scelto di interpretare per rendere omaggio al guru della drammaturgia, portando in scena opere scritte nel secolo scorso ma di drammatica attualità:

“All’uscita”: protagoniste sono le “apparenze” di defunti, le ombre del Filosofo (Marco Merenda), dell’Uomo Grasso (Roberto Saranga), della Donna Uccisa (Chiara Malpezzi), del Bambino (interprete a sorpresa). Tutti i personaggi possono svanire nel nulla dopo aver realizzato il loro ultimo desiderio. Ma il Filosofo non può riuscirci perché, a forza di dissipare le illusioni e distruggere forme e convenzioni, egli non ha mai veramente vissuto e non ha mai desiderato; perciò dovrà restare «sempre qua, seguitando a ragionare».

“La morsa” è la storia di un adulterio incentrata sulle qualità umane (e non) dei tre protagonisti: Giulia – la moglie fedifraga (Sabrina Pengo) –, di ricca famiglia, fuggita di casa “per amore”; il marito Antonio (Roberto Saranga), di umili origini il quale, per riscattarsi socialmente dal “rapimento” della ragazza, si dedica anima e corpo al lavoro per restituirle l’agio della casa paterna, finendo col trascurarla; e Andrea (Maurizio Tartaglia), pavido amante di Giulia nonché amico e socio in affari di Antonio. La morsa cui fa riferimento il titolo non è solo quella messa in atto da Antonio che, sospettando l’adulterio, fa finta di non accorgersi di niente per permettere ai due amanti di tradirsi e confermare così i suoi sospetti, ma anche quella dell’inettitudine dei due uomini, entrambi troppo presi dal proprio ego per accorgersi delle esigenze di Giulia.

Regia: Nadia Bruno

Durata: 90 minuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *